Poesialibera


Ai dormienti
ottobre 10, 2009, 8:21 am
Filed under: Poesie sul mondo

porto1.jpg

Voi che dormite tranquilli sui vostri passi,

voi che non avete fremiti impetuosi,
voi che sostate nel silenzioso porto senza mai prendere il largo

voi che temete le onde sugli scogli e il vento avverso ai flutti,
voi che vi afferrate all’ancora dell’abitudine con tutte le vostre forze.
Voi che non vi chiedete dove l’arcobaleno abbia le sue radici,
sapete dirmi, voi, cosa sia la felicità?
E se per caso ne avete sentito parlare, ditemi se mai dal vostro porto l’avete avvistata. Essa non s’avvicina alle rive sicure,
ma gonfia le vele dei marinai che s’imbarcano alla sua ricerca.
Non è facile scoprirla, ma va a braccetto con quella cosa che chiamano “vita”.
(Venerdì, 27 luglio 2007 by Giorgia)

  

Annunci


La perfezione sperata
settembre 21, 2009, 9:25 pm
Filed under: Poesie sul mondo

onde-alla-riva.jpg

Guardi i miei sogni senza parlare,
sogni a metà, senza magia
ali riflesse nella luce del mare.

Tenere carezze profumano d’amore,
non lasciarmi pensare al domani, al dolore
la ragione assassina la passione.

Se finisse il mondo adesso sarei felice, completa
non rimpiangerò l’emozione che non c’è stata.
se il mondo finisse ora, oltre questa meta,
saprò d’aver vissuto l’attimo della perfezione sperata.

domenica, 17 giugno 2007-19:47 by Giorgia



Scapperemo insieme alla fine del tempo
settembre 18, 2009, 10:24 pm
Filed under: Poesie sul mondo

ponteb3.jpg

Città diverse s’offrono senza rumori,

senza voci,

solo i respiri di tiepide luci scaldano il mattino.

Lo sguardo perso in un ponte che nei tuoi occhi non trova fine

non allontaniamoci dai confini di quel ponte.

Restiamo così, per sempre.

L’acqua sfiora la riva, sfumando rocce nel colore delle cose eterne.

Non vi è risveglio in questa quiete.

Non c’è suono in questo vento.

Scapperemo insieme alla fine del tempo.

lunedì, 04 giugno 2007-23:58 by Giorgia



Il porto di Barcellona
settembre 3, 2009, 2:13 pm
Filed under: 1

poesia

 

Piccole luci danzano sulla spiaggia,

si odono grida sulla distesa di sabbia,

è la gioia di chi festeggia, incurante del domani.

Affacciamoci su questo porto di vita,

 i passanti si uniscono alle danze,

 il mio sguardo è perso nell’immensità del mare.

Manti di stelle illuminano questa calda notte,

i rumori non coprono il frusciare del vento,

che ci accarezza i capelli.

Conchiglie brillano di luna come diamanti

tesori che le onde trascinano a riva,

che la marea potrebbe riprendersi in qualsiasi momento.

E’ il profumo dello iodio a renderci sereni,

o l’atmosfera che vogliamo imprimere nella nostra mente?

Caldo rifugio ci accoglierà nei momenti più bui,

angolo in cui evaderemo dalla quotidianità.

Sento una voce lontana chiamarmi per nome.

Ancora un momento, solo un momento… lasciatemi fuori dal tempo.



La scelta
agosto 14, 2009, 8:11 am
Filed under: Poesie sul mondo

Alba

Ho camminato tra i ricordi
bussando alle soglie dell’alba
sorprendendo soli ancora assopiti tra manti di nubi gelate.

Ho raccolto fiori di sabbia dorata
per non lasciarli appassire nel vento, smarrire nel tempo.

Ho guardato più lontano di quanto mi concedesse la memoria,
emozioni rubate dalle pagine di un quaderno chiuso in un cassetto.

Un bivio, una scelta, ecco chi sono.
Non solo sangue, non solo carne,
che traccia genetica ha scelto il mio destino?

Sono io la scelta di agire,
di amare, cantare, stupirmi e gridare,
sono la scelta di combattere senza armi,
la scelta di correre anzichè camminare,
la scelta di vedere crudeltà e dolcezza dell’animo umano.
Io scelgo luci ed ombre, tracciando segni indelebili su pagine candide come la neve.

(9 ottobre, 2007 by Giorgia)



Angolo di paradiso
maggio 15, 2009, 3:46 pm
Filed under: 1

girasoliChiudi gli occhi,

ascolta.

Allontanati da quel fiume di pensieri che scroscia,

non udirai alcun suono.

Lascia che gli altri ti corrano appresso,

lascia che ti spingano,

lascia che ti superino,

resterai il primo.

Apri altri occhi su una distesa di alti girasoli,

passeggia nel loro profumo,

ammira la loro lucentezza.

Ti bacia il caldo sole estivo,

segui leggero un qualsiasi sentiero,

e ascolta la leggera brezza che ti sussurra all’orecchio:

non ti voltare…



La Bellezza
aprile 6, 2009, 3:13 pm
Filed under: 1

farfalla-21Bellezza è filo di luce che trafigge la tenebra,
inebriandola di se stessa.

Bellezza sono gli occhi di un bambino nella delicatezza di un giglio.

Bellezza è la forma che l’intelletto non pretende di capire, ma si accontenta di contemplare.

La vera Bellezza ha la durata di uno sguardo o una carezza,
così effimera nella sua eternità.

Bellezza è vedere nelle ciglia lo sbatter d’ali d’una farfalla,
Bellezza è sentire musica nelle note di una poesia.

Chi è puro di cuore vive nella bellezza,
chi non lo è vive per scovarla.